Idrolato di Cipresso

Idrolato di Cipresso – Idrolato puro biologico per contrastare couperose ed acne giovanile

Se stai cercando un prodotto naturale che sia in grado di combattere la cellulite, attenuare acne, couperose e allo stesso tempo dare nuova forza ai capelli fragili e secchi, il prodotto perfetto per te è certamente l’idrolato di cipresso biologico di Biofficina Toscana.

Gli idrolati sono fantastici sia sulla pelle, se diluiti si sui capelli!

L’idrolato di cipresso ha proprietà astringenti per la presenza di acido valerianico, acido tannico, canfora di cipresso, ma anche balsamiche, antibatteriche e vasotoniche.

Il suo utilizzo è indicato per contrastare couperose ed acne giovanile, è inoltre utile anche come coadiuvante dei trattamenti contro gli inestetismi della cellulite.

L’idrolato di cipresso è indicato anche per addolcire il cuoio capelluto irritato, lenisce il prurito, riequilibra il cuoio capelluto e restituisce tono ai capelli fragili. Può quindi essere adatto per capelli spenti, deboli e secchi .

Viso e corpo: azione astringente per pelli con couperose ed acne giovanile, coadiuvante anche dei trattamenti contro la cellulite. Si consiglia un uso diluito.

Capelli e cute: azione addolcente, leniva riequilibrante e restitutiva di tono per capelli fragili e secchi.

Consigliato per la diluizione di tutti gli shampoo Biofficina Toscana, in particolare di quello rinforzante.

Sostanze funzionali: idrolato puro biologico di cipresso.

Tutti questi idrolati possono essere utilizzati su viso e corpo, si consiglia però di utilizzare puro sul viso solo quello di lavanda in quanto più delicato, per gli altri è indicata la diluizione.

Cosa sono gli idrolati

Gli idrolati, chiamati anche “acque aromatiche” o “acque floreali”, sono il risultato, insieme agli oli essenziali, della distillazione per corrente di vapore di piante officinali fresche.

Dalla distillazione delle piante derivano quindi due sostanze: l’idrolato e l’olio essenziale. Mentre nell’olio essenziale si concentrano i composti liposolubili, nell’idrolato si concentrano quelli idrosolubili.

Gli idrolati sono comunemente considerati un sottoprodotto degli oli essenziali, ma in realtà, data la diversa composizione e la conseguente maggiore delicatezza, hanno un loro apprezzabile utilizzo, legato comunque al mantenimento delle proprietà delle piante da cui derivano.

Proprio per la loro consistenza acquosa gli idrolati sono infatti ottime basi per i cosmetici, possono essere utilizzati per la loro formulazione o anche in una fase successiva direttamente dal consumatore per unirli, a seconda delle diverse proprietà, a cosmetici finiti, valorizzandone le caratteristiche.

Inoltre possono essere usati puri o diluiti – in base alla loro tipologia ed alla parte del corpo – sulla nostra pelle per diverse funzioni.

Chiaramente derivando direttamente dalla pianta, sono importanti non solo le proprietà dermo-cosmetiche della pianta stessa, ma anche il suo sistema di coltivazione e in questo senso la coltivazione biologica offre garanzie di purezza e sicurezza del prodotto.

Idrolato di Cipresso
Idrolato puro biologico per contrastare couperose ed acne giovanile

Facebook Comments

Precedente I cibi afrodisiaci per San Valentino Successivo L’immunità perduta