Alga Kombu

L’alga Kombu – L’alga Kombu, dal colore bruno, è una pianta marina diffusa soprattutto le zone costiere fredde, come quelle del Mare del Nord e dell’Oceano Atlantico settentrionale.

E’ particolarmente ricca di Sali Minerali, tra cui Ferro, Calcio, Potassio, Magnesio e soprattutto Iodio. Contiene Acido Alginico (sostanza collosa simile alla pectina), Acido Glutammico (aromatizzante) e Laminarina (sostanza che riduce i grassi nel sangue).

Contiene due zuccheri semplici (glucosio e mannitolo), che gli conferiscono un caratteristico sapore dolciastro. L’alga KOMBU è molto utile per riattivare il metabolismo, riequilibrandolo.

Gli effetti benefici sono moltissimi ha effetto detossinante, rafforza il sistema immunitario, migliora la digestione e le funzioni intestinali, ha effetto alcalinizzante, favorisce la circolazione e stimola il metabolismo. E’ un ottimo rimedio contro la colite. Ha proprietà lassative. Favorisce la circolazione sanguigna e regola la pressione arteriosa. Ha virtù emollienti e toniche.

UTILIZZO: Viene spesso usata nell’alimentazione naturale per la sua funzione tecnica nella cottura dei legumi in quanto li rende più digeribili e impedisce che fermentino, contrastando la formazione dell’aria nell’intestino. Un pezzetto di alga KOMBU va aggiunto, prima nell’acqua di ammollo. Un altro pezzetto va poi messo anche nell’acqua di cottura di legumi secchi (fagioli, lenticchie, piselli, ceci etc.). Cotta con i legumi, infatti, ne esalta il sapore e le proprietà nutritive. Ideale per preparazione di brodi e minestre (completa e arricchisce il sapore del brodo vegetale). Si utilizza per aromatizzare il seitan, per rendere più gustosa la zuppa di miso, per preparare ottimi paté e per preparare piatti tipici della cucina macrobiotica come gli azuki con zucca e KOMBU. Ottima da gustare in pastella con fiori di zucca.

Viene spesso usata nell’alimentazione naturale per la sua funzione “tecnica” nella cottura dei legumi (li rende più digeribili) e nella preparazione di brodi e minestre (completa e arricchisce il sapore del brodo vegetale).

RICETTE

VEGETARIANA – VEGAN

ZUPPE DI LEGUMI E BRODI CON ALGA KOMBU:

L’alga Kombu può essere utilizzata per la preparazione dei legumi: tagliare un piccolo pezzo da una striscia di alga e mettere nell’ammollo dei legumi secchi, un altro pezzetto di alga va aggiunto alla cottura di questi, ciò dà il vantaggio di renderli non solo completamente digeribili, ma anche di eliminare il fastidioso problema della flatulenza. L’alga Kombu è ideale anche per preparare brodi delicati, mettendo a bollire una striscia in acqua. Ottimo per la preparazione dei risotti.

VEGETARIANA – VEGAN

FRITTELLINE DI LAMINARIA E FIORI DI ZUCCA:

Ingredienti: Fiori di zucca, alga Kombu, farina, latte di soia, olio extravergine di oliva.

Con farina, latte e acqua fare una pastella morbida amalgamadola bene. Immergere in questa pastella i fiori di zucca e i pezzetti di alga Kombu, lasciare cadere la parte eccedente della pastella e friggere in abbondante olio bollente. Asciugare su carta da cucina e servire le frittelline calde.

Kombu - Alghe Marine Biologiche

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

Alga Kombu > Scopri tutti i prodotti >

PER SAPERNE DI PIU’

  • 100 Ricette con le Alghe. Una dieta sana, equilibrata e gustosa con le verdure di mare.
  • Radici di Soncino – Questa verdura è ricca di vitamine B e C, e soprattutto inulina, una sostanza molto adatta ai diabetici in quanto contrasta l’insulino-dipendenza. Ecco una sfiziosa ricetta

UN ARTICOLO PER APPROFONDIRE

Facebook Comments

Precedente Salute Bellezza Igiene con la Cura del Limone Successivo Il Tuo Corpo Implora Acqua