Alga Nori

Alga Nori per Sushi – Alghe Marine di Bretagna

Dopo la raccolta le alghe vengono lavate e poi tritate finemente e ridotte in una poltiglia densa come una zuppa, che viene versata in piccole quantità in riquadri appoggiati su stuoie di bambù. Il liquido in eccesso cola via e le stuoie ricoperte di alghe vengono fatte seccare, alla maniera tradizionale al sole, oppure in grossi forni.

La Porphyra e l’Enteromorpha, che vengono usate per la preparazione della Nori per Sushi sono alghe dall’elevato contenuto proteico e dall’equilibrata presenza di vitamine, Sali minerali, Omega 3.

In Oriente ed in particolar modo in Giappone l’ alga Nori per Sushi viene consumata con abitudine quotidiana, anche dai bambini che la gradiscono semplicemente da sgranocchiare poiché ha un gusto gradevole e nutre, conferendo forza ed energia all’organismo in modo equilibrato e naturale.

I Foglietti di alga Nori Le Goemonier sono già tostate. Si possono tagliare a strisce se si usano per guarnizione o per avvolgere palle di riso e involtini. Gli involtini ricoperti di Alga Nori sono l’equivalente orientale dei nostri panini.

L’alga Nori per Suhi è adatta per la preparazione del Sushi Maki dalla classica forma arrotolata ad involtino. Con i foglietti di alghe Nori per Sushi si possono creare una serie di stuzzicanti aperitivi. Basta tagliare il foglietto in piccoli quadratini e piegarne i lati formando dei piccoli cestini da riempire con olive, carciofini, funghetti, grana, patè, sottaceti, verdure, uova, tonno, bottarga, caviale, maionese, salse ….

Valori nutrizionali –  Le Alghe LE GOËMONIER vengono raccolte nelle acque ossigenate dalle maree lungo la Costa atlantica del nord Finistère in Bretagna. La disidratazione avviene a bassa temperatura per preservare la qualità dei micronutrienti.

Contengono abbondantemente numerosi sali minerali e oligoelementi di cui i princi-pali (iodio, calcio, ferro, magnesio, potassio, fosforo,zinco) intervengono regolarmente nelle numerose rea-zioni del nostro metabolismo. Esse costituiscono un vero e proprio cocktail vitaminico.

Sono ricche in pro-vitamina A (che interviene nella crescita cellulare enella vista), in vitamine del gruppo B ed in particolar modo della vitamina B12, praticamente assente nei vegetali terrestri.Sono presenti tutte le altre Vitamine: C, D, E, F, H, K, PP.

Le Alghe contengono anche proteine ad alto valore biologico, il cui tenore può rag-giungere il 40% del peso. Il tasso dei lipidi è partico-larmente basso, solamente dall’1 al 3 % del peso. Contengono invece grandi quantità di acidi grassi essenziali omega 3, attori essenziali nella regolazione del tasso di colesterolo nel sangue.

E visto che parliamo di colesterolo: le fibre algali presenti nelle Alghe in proporzione superiori se comparate al tenore in fibre delle piante terrestri, sono fibre di composizione originale che provocano effetti ipocolesterolemizzanti ed anche ipoglicemizzanti, senza parlare poi del miglioramento del transito intestinale che esse inducono.

Le fibre colloidali presenti nelle Alghe si compongono di catene molecolari straordinariamente efficaci nell’azione depurativa e disintossicante dell’organismo umano, che si esplica a livello “meccanico” durante il transito intestinale e a livello biomolecolare in qualità di agenti “chelanti” aggregando tutti i depositi di scorie causati dall’alimentazione moderna e dal consumo eccessivo di prodotti di origine animale.

Ricette – 

VEGETARIANA – VEGAN

SUSHI SEMPLICE – Ingredienti: Riso tipo ribe, Foglietti di Alghe Nori per Sushi, avocado, salsa di soia, aceto di riso o di mele.

Cuocere, le carote tagliate a dadini, in una casseruola, unire la salsa di soia e l’aceto, coprire d’acqua quanto basta. Bollire il riso. Stendere un foglietto di Alga su uno stuoino di bambù (facoltativo) e riempire uniformemente con il riso, (umettando bene l’Alga) aggiungere l’avocado. Arrotolare con cura facendo aderire l’ alga a gli ingredienti. Lasciare raffreddare e poi tagliare a piccoli rotolini con un coltello affilatissimo. Servire con salsa di soia o con zenzero fresco tagliato sottile e macerato in aceto di riso con un pizzico di zucchero.

VEGETARIANA – VEGAN – CRUDISTA

SUSHI DOLCE – Ingredienti: Riso tipo ribe, Foglietti di Alghe Nori per Sushi, fichi, fragole, aceto di riso o di mele, Spirulina in polvere.

Bollire il riso. Stendere un foglietto di Alga Nori per Sushi su uno stuoino di bambù (facoltativo) e riempire uniformemente con il riso, (umettando bene l’Alga) aggiungere i fichi tagliati a strisce. Arrotolare con cura facendo aderire l’ Alga Nori a gli ingredienti. Lasciare raffreddare e poi tagliare a piccoli rotolini con un coltello affilatissimo. Preparare una salsina frullando nel mixer per alcuni istanti le fragole con un pizzico di zucchero di canna. Servire il Sushi su un piattino accompagnandolo con la salsina dopo averlo spolverato con un pizzico di Alga Spirulina in polvere.

La frutta per il riempimento del sushi può essere sostituita con altra frutta: banana, pera, papaia, melone. Per la salsina di accompagnamento si può utilizzare more, lamponi, mango, pesca. Il risultato sarà sorprendente

VEGETARIANA – VEGAN

INVOLTINO DI VERDURE IN ALGA NORI – Ingredienti: Foglietti di Alghe Nori per Sushi, 2 carote, 2 zucchine, 1 sedano bianco, un pizzico di rafano, panna di soia, qualche goccia di limone, sale e pepe, olio extravergine di oliva..

Tagliare le verdure a listarelle lunghe. Saltare in padella velocemente con un cucchiaio di olio. Aggiungere un pizzico di sale e pepe alla fine. Tagliare un foglio di Alga Nori per Sushi in 4 parti e stendere un pezzo al centro, adagiare sopra le verdure in modo che non fuoriescano. Arrotolare facendo attenzione che tutto rimanga compatto. Preparare la salsina di accompagnamento frullando il rafano, la panna, qualche goccia di limone, pizzico di sale e pepe. Se la crema risultasse troppo densa allungare con altra panna. Servire l’involtino accompagnandolo con la salsina.

VEGETARIANA – VEGAN – CRUDISTA

STUZZICHINI DI ALGA SUSHINORI – Si possono creare una serie di originali e stuzzicanti aperitivi. Tagliare Foglietti di Alga Nori per Sushi in piccoli quadratini e piegare ai lati come un piccolo cestino. Usare questi come base per riempire con olive, carciofini, funghi porcini, fiori di zucchina, Tufu, patè, sottaceti, verdure, insaltini, maionese vegetale, salsine vegetali…

Alga Nori per Sushi
Alghe Marine di Bretagna

Voto medio su 11 recensioni: Da non perdere

Il-Giardino-dei-Libri

Alghe Nori in Fogli per Sushi Alga marina essiccata –  Tutte le alghe Algamar crescono nella costa atlantica, tuttavia alcune di loro hanno lo stesso nome delle alghe di origine asiatica. È il caso delle alghe Nori, Wakame, Kombu, Agar agar. Perché? Si deve alla seguente ragione: le alghe atlantiche già conosciute sul mercato internazionale con il nome orientale mantengono lo stesso nome anche se crescono nelle nostre coste, ciò per non creare confusione.

Le alghe invece prettamente atlantiche mantengono il loro nome europeo: Spaghetti di mare, Dulse (origine gaelica), Alga “Muschio d’Irlanda”.

L’alga nori è utilizzata per preparare il sushi e involtini, nelle zuppe e nella preparazione di salse.

Alghe Nori in Fogli per Sushi
Alga marina essiccata

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

Il-Giardino-dei-Libri

UN ARTICOLO PER APPROFONDIRE

Facebook Comments

Precedente L'Olio di Cocco Successivo Erbe Officinali del Giardino del Signore