Argento Colloidale

Argento Colloidale. Dalle molteplici proprietà benefiche sicuro ed efficace.

CARATTERISTICHE E PROPRIETA’ GENERALI DELL’ARGENTO COLLOIDALE: “Antibiotico” naturale – Antibatterico – Antifungino Antinfiammatorio – Antiparassitario – Decongestionante delle mucose .

NESSUN ORGANISMO PATOGENO PUÓ SOPRAVVIVERE. ( Rivista Science Digest, marzo 1978).

L’Argento Colloidale è il più potente antibiotico naturale a largo spettro, dalle molteplici proprietà benefiche sicuro ed efficace. TUTTI I BATTERI, PARASSITI, FUNGHI E VIRUS DANNOSI SONO DISTRUTTI ENTRO 6 MINUTI DI CONTATTO CON ARGENTO COLLOIDALE .

  • Caratteristiche dinamiche
  • Uno dei migliori e più sicuri antibatterici generali conosciuti.
  • Sicuro nell’utilizzo, anche su bambini.
  • Non si sono registrate incompatibilità dell’uso con altri farmaci.
  • Senza odore né sapore.
  • L’organismo non sviluppa dipendenza o intolleranza.
La ricerca biomedica ha dimostrato che batteri, virus e funghi muoiono già dopo qualche minuto in presenza anche di una minuscola traccia di argento. Avvertenze: donne in gravidanza o persone allergiche ai minerali traccia dovrebbero consultare un medico prima di assumere il prodotto.  

Argento colloidale: uso e controindicazioni

Scopri le proprietà dell’argento colloidale: un rimedio naturale efficace contro virus e batteri!

Duemila anni fa, i Greci e i Romani usavano contenitori d’argento per contenere e proteggere i liquidi deperibili contro gli organismi nocivi.

I contenitori d’argento sono stati utilizzati fino all’invenzione della refrigerazione per proteggere i liquidi alimentari.

L’utilizzo dell’argento nel contesto medico è entrato in pratica circa 150 anni fa come un mezzo per proteggere il corpo contro le infezioni. È rimasto popolare contro gli organismi nocivi fino all’avvento degli antibiotici.

Che cosa è l’argento colloidale?

L’Argento colloidale è una preparazione di particelle di argento in una soluzione pura. Se correttamente prodotta, queste microscopiche particelle d’argento portano una carica ionica positiva che li rende efficaci contro gli organismi nocivi.

L’argento colloidale prodotto con tecnologia ad alta tensione è la forma più biodisponibile e più sicura di argento.

Come agisce l’argento colloidale contro gli organismi nocivi?

Quando gli ioni positivi di argento incontrano organismi anaerobici nocivi come batteri unicellulari e funghi, si legano alla parete cellulare. Gli ioni d’argento entrano nell’organismo nocivo e, una volta dentro, interrompono la funzione cellulare e neutralizzano l’organismo nocivo.

Il meccanismo completo di questa azione rimane da determinare. L’Argento sembra interrompere la produzione di energia all’interno della cellula dei batteri. Inoltre, l’argento interrompe la respirazione cellulare, e influenza gli enzimi nel loro ambiente in modo da rendere impossibile per gli organismi nocivi di prosperare.

Sui virus influisce in maniera un po’ diversa, ossidando il virus e riducendo la sua funzione. Alcuni credono che l’argento influenzi direttamente il DNA dell’organismo. Questo può disattivare il virus, rendendolo inerte e non nocivo.

Quanto è efficace l’argento colloidale?

Numerosi studi clinici, resi pubblici con un articolo su Science Digest nel 1978, indicano che l’argento colloidale è un potente assassino di virus e batteri: oltre 650 organismi nocivi sono stati testati dal vivo, e sconfitti dall’argento. La ricerca ha dimostrato che l’argento aveva anche successo contro ceppi resistenti.

Una ricerca eseguita presso UCLA Medical Labs ha verificato questi risultati, documentando che l’argento colloidale è efficace contro un gran numero di virus vivi.

Anche se molti virus e batteri si sono adattati a resistere agli antibiotici, l’attività di distruttore cellulare dell’argento continua a rimanere efficace contro i ceppi dannosi comuni.

Uno studio italiano del 1992 all’Istituto di Microbiologia ha dimostrato che l’argento puro elettro-colloidale lavora fino a 100 volte meglio di tutte le altre forme di argento. Soluzioni con dimensioni delle particelle più piccole (0,005 micron o più piccole) consentono una più ampia distribuzione delle particelle d’argento.

Come scegliere l’argento colloidale?

Le particelle di argento devono portare una carica elettrica positiva.

Quando si sceglie una soluzione di argento, i presupposti di qualità e purezza sono necessari per la massima efficacia e la massima sicurezza.

Come con qualsiasi prodotto che si ingerisce, maggiore è la qualità, migliori saranno i risultati e minore la possibilità di effetti collaterali. L’argento colloidale prodotto con tecnologia ad alta tensione non provoca gli effetti collaterali che possono verificarsi con l’ingestione di grandi sali d’argento o particelle di argento.

L’Argiria, o la brunitura della pelle, possono derivare da ingestione di grandi particelle di argento. Per evitare l’argiria, è importante scegliere un supplemento d’argento caratterizzato dalla presenza di piccole particelle.

Margherita Gradassi  Naturopata Articolo Estratto da Link

Argento colloidale 1

Credits IMG Fresh Paint

Uso terapeutico dell’argento colloidale, un prezioso antibiotico naturale

colloidal sante-colloidal silver

Macrolibrarsi  Ordina su Il Giardino dei Libri

ULTERIORI APPROFONDIMENTI

  • Argento Colloidale è il più potente antibiotico naturale a largo spettro – La seguente è una lista parziale di alcuni usi documentati dell’uso dell’argento, particolarmente nella forma colloidale per il trattamento di varie malattie e agenti patogeni… >> continua a leggere

ARTICOLI CORRELATI

  • Generatore per la Produzione di Argento Colloidale – L’argento colloidale oggi si impone come rimedio terapeutico efficace nella prassi naturopatica e medica: agisce come un antibiotico a largo spettro contro virus, batteri e funghi, inoltre è antinfiammatorio, accelera la cicatrizzazione e stabilizza il sistema immunitario. 

TESTI SULL’ARGOMENTO

Facebook Comments

Precedente Fruttarismo, la via Verso il Paradiso Successivo Cioccolato Cacao 80%