Essiac

Essiac – Il famoso rimedio contro il cancro …

Un’infermiera canadese, Rene Caisse, negli anni Venti del Novecento viene per caso a conoscenza di una miscela di erbe indiane, chiamata poi Essiac, particolarmente efficace nella cura dei tumori.

Inizia allora a sperimentarla sui malati terminali o respinti dal sistema medico ufficiale perché ormai incurabili, ottenendo risultati strepitosi. In poco tempo, però, quello stesso sistema medico-politico si mette ad ostacolarla costringendola a trovare vari e faticosi espedienti per poter continuare la sua opera benefica.

Il libro presenta per la prima volta la storia della vita di Rene Caisse e del suo straordinario rimedio, narrata da lei stessa ed è completato da un aggiornato resoconto di numerosi casi clinici risolti positivamente e testimonianze di guarigione.

Un’analisi dal punto di vista clinico di questa terapia con tanto di estratti di studi scientifici e sperimentazioni sul campo nei vari ospedali canadesi e americani che ne comprovano il successo, e con una descrizione particolareggiata di tutte le erbe della miscela, di ognuna delle quali vengono fornite caratteristiche, azione terapeutica, qualità e applicazioni.

La formula dell’Essiac è stata perfezionata e, nella parte finale, Stefano Scoglio illustra i risultati che oggi è possibile conseguire con l’utilizzo terapeutico di questa miscela, che può essere integrata con altre sostanze vegetali che ne rafforzano l’azione anticancerogena.

Il dott. Stefano Scoglio, Ph.D., è esperto di nutrizione e fitoterapia ed è il direttore del Centro di Ricerche Nutriterapiche di Urbino.

Essiac - Il famoso rimedio contro il cancro

Voto medio su 7 recensioni: Buono

Il-Giardino-dei-Libri

ARTICOLI ASSOCIATI

La Formula di René Caisse  – Un rimedio per difendersi dal cancro e dalle malattie degenerative. La Formula di Rene Caisse – La storia della tisana di erbe degli Indiani d’America, che ha guarito migliaia di persone dal cancro, raccontata dal primo italiano che ne ha tratto beneficio

Facebook Comments

Precedente Biofotoni e Autoguarigione Successivo Nutri la tua naturale bellezza con queste 4 ricette