Frutta Secca consigli utili

Frutta Secca  consigli utili

L’acquisto. Scegliete frutta secca senza macchie né muffa.

Leggete bene l’etichetta delle confezioni di frutta secca se siete allergici ai solfiti, poiché sono usati per conservarne il colore.

In questo caso, meglio scegliere frutta secca biologica.

frutta-secca-consigli-utili-estratto-da-fantasie-di-frutta-e-verdura

La conservazione – La frutta secca si conserva per circa 6 mesi in un contenitore ermetico e in un ambiente fresco e asciutto. Le prugne, non del tutto essiccate, si conservano invece in frigorifero.

Alcune astuzie in cucina – Si può risparmiare tempo se prepariamo un mix di frutta secca in grande quantità in anticipo per poi utilizzarlo in seguito come condimento di svariati piatti.

Qualche idea per aumentarne il consumo

A colazione, la frutta secca è deliziosa con i cereali caldi o freddi, con lo yogurt o con il formaggio fresco in fiocchi. Per profumare un piatto di riso o di couscous la frutta secca e le spezie (coriandolo, cannella o noce moscata) rappresentano un connubio perfetto.

Insalata di carciofi con arance e mandorle tostate

Un’insalata pronta in un baleno con i carciofi in scatola

frutta_secca-

Ingredienti per: 4 porzioni

Per la vinaigrette:

  • 60 ml (1/4 di tazza) di succo d’arancia
  • 3 cucchiai d’olio extra-vergine d’oliva
  • 2 cucchiai d’aceto balsamico
  • ½ cucchiaino di mostarda di Dijon

Per l’insalata:

  • 4 arance spellate
  • 1 confezione (398 ml) di cuori di carciofi sgocciolati
  • 1 cipolla rossa piccola tagliata a striscioline sottili
  • 180 grammi (3 tazze) di foglie di lattuga o di spinaci, lavate, scolate e sminuzzate
  • sale e pepe a piacere
  • 20 grammi (1/4 di tazza) di mandorle sfilettate e tostate al forno

Preparazione:

Mescolate tutti gli ingredienti della vinaigrette in un’insalatiera.

Tagliate le arance e i carciofi a fette, poi aggiungeteli nell’insalatiera insieme alle cipolle e alla lattuga.

Aggiustate con sale e pepe e mescolate delicatamente. Cospargete di mandorle e servite.

Varianti: sostituite le arance con il pompelmo rosa.
Potete sostituire anche le mandorle con semi di sesamo o pinoli.

Ricetta tratta da “Fantasie di frutta e verdura” di Josée Thibodeau

Fantasie di Frutta e Verdura – Guida illustrata e pratica con ricette vegetariane.. e non solo!

Facebook Comments

Precedente Cannella Polvere Successivo Quinoa, il Superalimento