I Cibi Antiossidanti Anticancro

Con la sua scoperta (il gene TKTL1), il dottor Johannes F. Coy ha individuato anche la chiave per la lotta alle malattie tumorali: un cambiamento appropriato dello stile alimentare sottrae glucosio alle cellule neoplastiche aggressive, privandole del loro nutrimento essenziale. La riduzione di zuccheri e amidi costringe le cellule tumorali “giovani” a interrompere la produzione di acido lattico e a tornare alla combustione.

Il sistema immunitario può quindi riprendere a funzionare e le terapie anti-tumorali riacquistano efficacia.

Le cellule tumorali, abituate a un rifornimento costante di zuccheri, si trovano in deficit di glucosio e vanno incontro rapidamente a morte spontanea.

Le ricette raccolte in questo volume, ideate per i pazienti oncologici e sperimentate nella pratica clinica quotidiana, mostrano che una sana alimentazione anticancro, oltre a rafforzare l’organismo, può essere anche varia.

E limitare l’assunzione di zuccheri e amidi non significa affatto rinunciare al gusto.

I Cibi Antiossidanti Anticancro
Mangiare bene per prevenire e combattere la malattia
Ordina su Il Giardino dei Libri

ARTICOLI CORRELATI

  • CANCRO: Cure Alternative – Dossier Cancro: terapie non convenzionali…
  • Il Cibo che Cura: Dieta anticancro. La natura ci dona tutto ciò di cui abbiamo bisogno anche nei casi più difficili.
  • Cura i tumori con i succhi di frutta e verdura – Il dottor Paolo Rege-Gianas, neurologo presso l’ospedale di Garbagnate Milanese, presenta la sua rivoluzionaria terapia contro il cancro a base di estratti di frutta e verdura, con la quale sta ottenendo risultati strabilianti.

Facebook Comments

Precedente I Funghi che Guariscono Successivo La digestione degli amidi