La Cosa più Stupefacente al Mondo

La Cosa più Stupefacente al Mondo.

Avventure di un malato esperto – Prefazione di TIZIANO TERZANI

“Guarneri con le sue parole, con le sue storie vissute e quelle raccolte, semina speranza, parla al paziente come nessun medico è capace perché lui, al contrario dei medici che hanno fatto conoscenza del male sui libri, lui l’ha fatta su se stesso”. [T. Terzani]

E IL “MALATO ESPERTO” SCONFISSE IL TUMORE

“Non sono un medico sono un malato esperto”, esordisce Guarneri nell’introduzione al suo ultimo lavoro editoriale in cui racconta come ha saputo superare una gravissima malattia. Storia di battaglie vissute fra ospedali, medici, diagnosi, ricerche, terapie alternative, meditazione, incontri ed esperienze straordinarie in ogni parte del mondo, che ha come primo obbiettivo quello di voler aiutare ad affrontare la paura della morte.

Diffonde grande speranza con la sua esperienza, lui che si è curato ed è guarito, dopo la diagnosi di tumore, attraverso la chemioterapia e poi con la scoperta della formula di Rene Caisse. Caterina Viola (articolo tratto da “Salute di Repubblica” del 15 luglio 2004)

IL MALATO ESPERTO CHE AIUTA GLI ALTRI

La prefazione è di un grande vecchio, Tiziano Terzani, che se n’è andato pochi mesi fa , dopo ” Un ultimo giro di giostra”. Ludovico Guarneri l’autore di “La cosa più stupefacente al mondo”, fa uno strano mestiere, quello del “malato esperto”. E lo fa, con bravura, ormai da molti anni. Tutto comincia, come tutti temiamo, con una diagnosi di tumore, ma poi inizia una battaglia che ognuno combatte a modo suo. “Da mesi non prendo medicine” scrive l’autore nelle ultime pagine “I dolori alle articolazioni sono diminuiti e ho ricominciato ad andare in bicicletta e spesso in barca a vela…” Soprattutto ho capito che la cura è dentro la nostra mente e la nostra volontà di farcela, di battere il male con il bene che è dentro al nostro cuore” .

Complimenti Guarneri sia per il suo libro che per il sostegno che le sue pagine possono dare a tanti malati. (tratto da “Il Salvagente” del 28.10.2004)

Ludovico Guarneri ha 57 anni ed è felicemente sposato con Margherita da 12. Ha scritto per Anima edizioni La cosa più stupefacente al mondo e La formula di Rene Caisse. Vive la maggior parte della sua vita in Toscana, fra la città di Firenze e la campagna limitrofa. È spesso in viaggio fra l’Europa e il resto del mondo.

Ogni settimana partecipa aduna trasmissione radiofonica come “malato esperto” a CONTRORADIO di Firenze. Ha scritto articoli per varie riviste sulla medicina vista dagli occhi del malato. È distributore in Europa di un prodotto erboristico creato dalla tradizione degli indiani d’America. È fautore della medicina integrata.

La Cosa più Stupefacente al Mondo
Avventure di un malato esperto – Prefazione di TIZIANO TERZANI

Voto medio su 5 recensioni: Da non perdere

Il-Giardino-dei-Libri

Viaggio Nonostante Tutto – Appuntamento con Bauhbali.

Il malato siede sul gradino più basso della scala gerarchica del mondo della medicina. È lui il protagonista, è a lui che si rivolgono tutti gli attori del processo di guarigione: La Sanità Pubblica, le case farmaceutiche, i medici, gli scienziati, i ricercatori e le associazioni dei malati. Purtroppo sono tutti così impegnati a curarlo che si scordano di lui, del suo essere umano. Il malato diventa quindi una merce su cui lucrare.

Guarneri, seduto così in basso, osserva, studia e ci informa sulle malefatte e le bugie che piovono dai gradini più alti della piramide. La piramide che produce guarigione, ma anche tanti soldi e tanto dolore. Durante il lungo decorso della sua malattia Guarneri sognava di viaggiare e una volta guarito ecco il racconto. Viaggia nonostante tutto al Sud del Pianeta e ci narra le sue storie e quelle raccolte da altri. Si reca in India per l’ennesima e ultima volta. Si imbatte però in una statua alta 20 metri con cui aveva fissato un appuntamento 11 anni prima e si rende conto che l’India è dentro di lui e che ne è troppo innamorato per abbandonarla.

LO CONSIGLIAMO PERCHÉ

La nebbia che avvolge l’informazione di massa diventa impenetrabile quando si parla di medici e di medicine. Il libro rischiara molti di questi lati oscuri. È rivolto ai malati e ai loro cari per Suggerire che la malattia è un dramma in cui devono agire da protagonisti e non da semplici comparse. È anche un diario di viaggi inusuali perché la vita vale la pena di viverla se è vissuta.

Viaggio Nonostante Tutto
Appuntamento con Bauhbali
Il-Giardino-dei-Libri

eBook – Viaggio nonostante tutto

eBook - Viaggio nonostante tutto
Appuntamento con Bauhbali
Il-Giardino-dei-Libri

ALTRI ARTICOLI CHE TI POTREBBERO INTERESSARE

  • La Formula di René Caisse  – Un rimedio per difendersi dal cancro e dalle malattie degenerative. La Formula di Rene Caisse – La storia della tisana di erbe degli Indiani d’America, che ha guarito migliaia di persone dal cancro, raccontata dal primo italiano che ne ha tratto beneficio.

PER APPROFONDIRE

  • La medicina ufficiale può curare le malattie? – Vi riportiamo il seguente articolo dal titolo “La medicina ufficiale può curare le malattie?” del Dr. Giuseppe De Pace (ortopedico ospedaliero). E’ la testimonianza di un medico che, dopo vent’anni di professione, mette in discussione la medicina ufficiale, in quanto incapace di curare le malattie.

Facebook Comments

Precedente Perchè si Diventa Grassi Successivo Theta Healing Rhythm