Più Sani senza Grano

Quando immagino un campo di grano, vedo me stesso mentre mi godo una giornata in bicicletta su e giù per le colline ondulate del Midwest. Anche voi, probabilmente, potreste immaginarvi qualcosa di simile. I campi di grano evocano un senso di pace e sono quasi sinonimo della nostra nazione e, in un senso più ampio, il grano è un elemento centrale della civiltà occidentale.

L’importanza di questo cereale nella nostra economia e la sua presenza data per scontata sulle nostre tavole potrebbe spiegare la nostra difficoltà nel percepirlo come un problema. Eppure, per molti – incluso me stesso – il grano che è un’icona della nostra cultura è anche la fonte di grandi sofferenze.

Questo libro parla di come capire se qualcuno è affetto o meno da problemi con il grano o con il glutine.

Questo è un argomento estremamente importante e potrebbe spiegare perché molti milioni di persone soffrono di diversi problemi di salute. Il libro stesso è il risultato di più di dieci anni di pratica clinica impiegati analizzando migliaia di pazienti. Il numero di persone che reagiscono al grano e al glutine e le profonde differenze riscontrate nella loro salute nel momento in cui esse smettevano di nutrirsene, non cessa mai di sorprendermi.

Questo libro è anche basato su una significativa quantità di ricerche indipendenti pubblicate in libri di medicina (citati nella bibliografia); la maggior parte di queste ricerche si concentra sul tema della celiachia. Queste ricerche assumono un significato completamente nuovo se considerate in una prospettiva diversa, una prospettiva che ho tentato di mettere in luce con questo libro.

Le cose che prendiamo per scontate sono spesso non semplici come appaiono e le potenziali implicazioni sulla salute del mangiare grano ne sono un esempio.

Ironicamente, il pubblico sembra essere molto più avanti della comunità medica nel comprendere questo problema. La mia speranza è che la comunità scientifica si adegui a questa consapevolezza e fornisca risposte alle tante persone che ancora hanno bisogno del nostro aiuto.

Una delle componenti chiave per potenziare questo processo educativo risiede in un utilizzo appropriato dei termini allergia e intolleranza. Queste due parole sono spesso usate piuttosto frequentemente e in modo incoerente – sia nel campo dell’assistenza sanitaria che nel gergo popolare – sebbene esse si riferiscano a due disturbi molto diversi. Poiché i due termini non sono stati standardizzati, spesso causano confusione quando vengono usati per discutere di reazioni al cibo.

Nel mio primo libro, The Irritable Bowel Syndrome Solution (La soluzione alla sindrome dell’intestino irritabile), ho tentato di fornire delle chiare basi per definire scientificamente le parole allergia e intolleranza. Tuttavia, quando si discute di glutine, sento che provare a parlare delle differenze tra esse potrebbe interferire col principio di fondo che è aiutare le persone ad essere sani.

Perciò in questo libro ho, per la maggior parte, lasciato perdere la questione dell’allergia e dell’intolleranza. Tuttavia, vi saranno occasionali riferimenti a questo problema, in particolare nelle note, che spero troverete interessanti. In particolare parlo più specificamente di questo argomento nel Capitolo 12.

Il libro è diviso in cinque parti.

Nella prima parte parlerò di come il grano è diventato la parte principale della nostra dieta e dei problemi che il grano e il glutine causano a molte persone.

Nella seconda parte, parlerò dei disturbi legati alla celiachia, il che è importante per comprendere a fondo la terza parte del libro, la quale esaminerà le forme di intolleranza non legate alla celiachia, così come le allergie al grano e al glutine.

Nella quarta parte, riassumerò le informazioni presentate nei capitoli precedenti su esami e analisi di tutte le forme di intolleranza al glutine e delle forme di allergia al grano e al glutine.

Infine, la quinta parte parla del trattamento dell’intolleranza al glutine e – cosa forse più importante – di cosa fare quando i propri sintomi non vengono alleviati evitando grano e glutine, perché – per quanto i problemi legati a grano e glutine siano molto importanti – spesso essi sono legati ad altre allergie e intolleranze alimentari.

Spero che riconoscerete in questo mio libro non solo uno scopo informativo ma anche quello di stimolo alla riflessione. E spero sinceramente che vi possa far raggiungere un migliore stato di salute. Stephen Wangen

Più Sani senza Grano – Libro – Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai prodotti derivati dal grano, celiachia e intolleranza al glutine

A volte è difficile trovare da parte della professione medica quel sostegno che può aiutarci a risolvere i nostri problemi di salute. Avere un dottore disponibile e attento è un colpo di fortuna. Ma imparate a fidarvi dei messaggi che il vostro organismo vi trasmette.

Scoprite se siete affetti da allergia al grano o intolleranza al glutine!

Abbiamo appena cominciato a capire che esistono delle relazioni significative tra ciò che mangiamo e il nostro stato di salute. Questo libro è uno dei testi più aggiornati per scoprire se si è affetti da allergia al grano o intolleranza al glutine. Per milioni di persone pasta, pane e molti altri alimenti possono causare seri problemi di salute.

Questo libro vi insegnerà:

  • Come scoprire se il grano o il glutine sono la causa dei vostri disturbi;
  • Perché ciò può essere più grave di quanto possa sembrare a prima vista;
  • Come centinaia di problemi di salute siano connessi a reazioni allergiche al grano o al glutine;
  • Come si possa essere intolleranti al glutine anche se non si è malati di celiachia;
  • Come l’intolleranza al glutine non celiaca possa essere altrettanto grave della celiachia;
  • Come determinare se vostro figlio è allergico a grano o glutine;
  • Cosa fare se lo stato di salute non migliora nonostante si sia eliminato il glutine dalla dieta;
  • Quali sono le carenze di principi nutritivi connesse all’intolleranza al glutine.
Più Sani senza Grano - Libro
Nuove prospettive e conoscenze su: allergie ai prodotti derivati dal grano, celiachia e intolleranza al glutine

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

NB. l’intolleranza al grano non significa necessariamente celiachia:

Articoli correlati:

Celiachia, Intolleranze, Allergie Alimentari – 800 ricette naturali senza glutine, uova, latte vaccino, lievito

Facebook Comments

Precedente La Nuova Medicina del Dott. Hamer (intervista) Successivo Germogli una fabbrica di vitamine e minerali