Problemi di Peso? 6 Tipi di Sovrappeso e le Loro Soluzioni

Problemi di Peso? 6 Tipi di Sovrappeso e le Loro Soluzioni

Quando si è in sovrappeso, per riuscire a tornare in forma è importante sapere di quale forma di obesità si soffre. In questo articolo vi elenchiamo le principali tipologie.

sovrappeso1

Essere sovrappeso è una cosa che non va sottovalutata: avere dei chili di troppo, al di là dei problemi estetici che questo può dare e che possono far sentire una donna o un uomo non a posto con se stessi, è un problema per la salute, soprattutto quando questi chili non sono pochi e si può parlare di obesità.

Tante persone fanno molti sforzi per tornare in forma e a volte non ottengono i risultati sperati: questo può essere dovuto al fatto che non intervengono in modo corretto sul proprio sovrappeso o sulla propria obesità.

Infatti, ci sono diversi modi di essere in sovrappeso: gli studiosi ne hanno individuati sei (come potete vedere nell’immagine in apertura). Noi ve li elenchiamo, ricordandovi comunque che prima di prendere una qualsiasi iniziativa è buona cosa contattare un medico.

1. Obesità da cibo

sovrappeso 2

Questo tipo di sovrappeso è dovuto a un’eccessiva ingestione di cibo e più in generale a un’alimentazione sbagliata, carente di cibi sani come frutta e verdura e basata su cibi grassi.

La si riconosce perché lo stomaco è sporgente e perché il grasso si manifesta nella parte alta del corpo, sull’intero busto. Per contrastarla, è necessario migliorare il proprio modo di mangiare e introdurre un’attività fisica.

2. Obesità nervosa

fame nervosa 1

In questo caso, il grasso è concentrato sulla pancia ed è dovuto all’ansia e allo stress, ma anche alla depressione o a un’eccessiva assunzione di dolci, che può avvenire per compensare la situazione di malessere. Per tornare in forma è buona cosa trovare valvole di sfogo che non siano il cibo.

3. Obesità nella zona cosce

obesità 3

La presenza di cosce grasse è un tipo di sovrappeso che si manifesta di più tra le donne, in momenti della vita in cui queste subiscono squilibri ormonali, come l’adolescenza o la menopausa.

Per arginare il problema, oltre ad evitare di fumare, si può fare dell’esercizio fisico mirato ed evitare di stare troppo tempo seduti.

4. Obesità metabolica

obesità 4

In questo caso, pare che tutto il grasso del corpo sia concentrato all’interno dello stomaco, che si percepisce come un pallone; a volte si possono anche riscontrare problemi di respirazione.

Si tratta di un problema serio per il quale bisogna contattare il medico.

5. Obesità venosa

grasso 1

Questo specifico tipo di obesità riguarda tutte le gambe ed è dovuto alla circolazione venosa che è “difettosa”: per questo o è ereditaria oppure riguarda le donne in gravidanza.

Un modo per contrastarla è quello di fare dell’esercizio fisico che coinvolga le gambe, come per esempio lo step o anche solo fare le scale più volte.

6. Obesità dovuta a inattività

inattività 1

Si tratta di un tipo di sovrappeso che colpisce le persone che non fanno più esercizio fisico dopo averlo fatto per molto tempo: tende a colpire le zone che erano allenate e che adesso sono inattive.

L’ideale è riprendere a muoversi o comunque fare qualcosa per riattivare il metabolismo.

di Silvia Po – Fonte Roba da Donne – Art. distribuito con licenza Creative Commons

SE TI INTERESSA L’ARGOMENTO TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE

ARTICOLI CORRELATI

  • The China Study – Lo studio più completo sull’alimentazione mai condotto finora. Sorprendenti implicazioni per la dieta, la perdita di peso e la salute a lungo termine.
  • Dimagrire con il dott. fabrizio duranti – Fabrizio Duranti Attraverso la biocibernetica applicata al metabolismo è in grado di ottimizzare le funzioni psico-fisiche dell’organismo umano. Il Suo metodo basato su 5 passaggi…
  • Ci siamo mai chiesti perché quando facciamo una dieta inizialmente dimagriamo ma poi appena smettiamo riprendiamo i chili persi? In questo video l’autore del bestseller “Vivere 120 anni” Adriano Panzironi ci spiega come mai le diete non funzionano ed anzi sono una problema per la nostra salute.

INTEGRATORI NATURALI

  • L-carnitina – La carnitina è un aminoacido che il corpo utilizza per convertire i grassi in energia, spesso utilizzata come integratore alimentare, per aumentare l’ossidazione delle riserve adipose a scopo energetico o dimagrante.
  • Juvo Slim + Shaker – Integratore alimentare vitaminico minerale. Per chi vuole perdere peso in modo sano e equilibrato…

Facebook Comments

Precedente Le pratiche mattutine della longevità Successivo Come eliminare i pesticidi da frutta e verdura in modo naturale