Zenzero proprietà e ricette

Zenzero proprietà e ricette – A cosa serve lo zenzero? Come usarlo? Dove usarlo? Lo zenzero è una spezia di origine orientale, dal sapore lievemente piccantino.  E’ al centro dell’attenzione per le sue innumerevoli proprietà, e per la sua versatilità.

Infatti esso può essere usato in cucina (fresco, secco o candito), ma anche in rimedi naturali per le sue proprietà disintossicanti e antinfiammatorie. Mentre in aromaterapia si utilizza sempre più frequentemente l’olio essenziale di zenzero.

zenzero

Zenzero: proprietà e benefici

In Asia lo zenzero viene utilizzato da millenni, per i suoi innumerevoli benefici. Dall’inizio del millennio esso si è diffuso anche in Occidente, dove numerosi studi scientifici hanno confermato le sue proprietà.

  • Lo zenzero aiuta la digestione: aumenta la mobilità gastrointestinale riducendo gas e gonfiore, protegge dall’acidità di stomaco e dalla gastrite. Inoltre sembra in grado di ridurre la diarrea.
  • Lo zenzero migliora la digestione dei corpi grassi: per questo motivo si dice che lo zenzero brucia i grassi, e fa dimagrire. In realtà per vedere gli effetti dello zenzero sul metabolismo bisogna inserirlo nella propria dieta per lungo tempo: i suoi effetti non sono immediati ma occorre costanza.
  • Lo zenzero ha proprietà antiemetiche, ossia riduce nausea e vomito: per questo motivo viene utilizzato anche nei trattamenti chemioterapici. Si può mangiare zenzero candito, sorseggiare un infuso di zenzero, oppure versare alcune gocce di olio essenziale di zenzero nel diffusore.
  • Alleviando la nausea, lo zenzero è usato anche in caso di mal d’auto/treno/nave/aereo in quanto non provoca sonnolenza. Basta assumerne un po’ almeno 30 minuti prima della partenza per vedere i suoi effetti.
  • Lo zenzero è antitumorale: contrasta lo sviluppo delle cellule tumorali soprattutto in caso di cancro alle parti intime (prostata, ovaie, seno) e all’apparato digerente (stomaco, fegato, colon).
  • Lo zenzero ha proprietà riscaldanti e stimolanti: per questo è uno dei migliori alleati a tua disposizione in inverno! Permette di prevenire tutti i malanni invernali: raffreddore e mal di gola, febbre e influenza. E’ anche espettorante, pertanto placa la tosse.
  • Oltre che per le sue proprietà febbrifughe, lo zenzero veniva consigliato da Santa Ildegarda di Bingen già nel 1100 d.C. per combattere stress e stanchezza. Oggi si trova in numerosi integratori alimentari per ripristinare l’energia del corpo.
  • Lo zenzero è consigliato in caso di ipertensione: diminuisce la pressione e il colesterolo.
  • La tradizione ayurvedica sostiene che lo zenzero allevia il mal di testa.
  • Secondo la tradizione popolare lo zenzero è afrodisiaco: nel Medioevo veniva definito la spezia da letto. Effettivamente ha proprietà toniche (e quindi può risvegliare i sensi), inoltre la sua azione vasodilatatrice coinvolge anche la zona pelvica. Tuttavia al momento non sono stati fatti studi convincenti al riguardo.

zenzero-proprieta

Zenzero: dove si usa

Lo zenzero si trova in commercio sotto diverse forme:

  • fresco = va sbucciato, e ha un sapore molto forte
  • secco/in polvere = si attenua la “piccantezza” dello zenzero, ma se ne mantengono i benefici.
  • candito = da mangiare così, come caramelline per la gola, ma attenzione: può dare dipendenza! In commercio si trova anche zenzero candito, ricoperto di cioccolato fondente!

Lo zenzero può essere aggiunto dappertutto: nelle bevande come te e tisane, ma anche nel latte e nelle centrifughe. Può essere usato anche nei piatti: sughi, minestre, zuppe (eccezionale la zuppa zenzero e carote di cui ti diamo la ricetta)

Zenzero: Ricette

Crema di carote allo zenzero

zuppa-zenzero-carote

Ingredienti per quattro persone

  • 500 g carote
  • 1 cipolla, 1 patata, 2 porri
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cucchiaio di zenzero in polvere
  • 2 cucchiai olio d’oliva extravergine da prima spremitura a freddo
  • 1 l acqua
  • 20 cl panna di soia
  • Sale integrale

1. Spazzolate le carote e tagliatele a pezzetti.
2. Pelate la cipolla e affettatela.
3. Pelate la patata e tagliatela a pezzetti.
4. Rimuovete la parte verde dei porri e tagliate quella bianca a pezzi.
5. Pelate lo spicchio d’aglio.
6. In una pentola, riscaldate l’olio d’oliva. Aggiungete pezzi di cipolla, di patata, di carota, i porri e l’aglio facendo rosolare per cinque minuti.
7. Coprite con l’acqua e portate a bollore. Salate e la sciate cuocere per venticinque minuti.
8. Aggiungete lo zenzero grattugiato e fate cuocere per venti minuti.
9. Frullate il tutto e aggiungete la panna di soia.
10. Mescolate bene e servite calda.

Potete servire questa crema con crostini di pane casereccio preparati da voi.

Ricetta tratta dal libro “Zenzero” di Alessandra Moro Buronzo

Infuso di Zenzero

infuso-zenzero

  • acqua calda
  • un pizzico di zenzero grattugiato
  • un pezzetto di cannella
  • succo di limone
  • miele per dolcificare

Questo decotto di zenzero è energizzante e rinvigorente. Inoltre allevia il raffreddore.
Un vero toccasana nelle fredde giornate invernali.

Zenzero: controindicazioni ed effetti collaterali

Nonostante lo zenzero sia indicato in caso di nausea, non esistono studi sulle interazioni tra questa spezia e le donne in gravidanza, pertanto si consiglia di consultarsi con il proprio medico. E’ opportuno chiedere consiglio al proprio medico anche se si assume farmaci anticoagulanti, o se si soffre di calcoli biliari, prima di assumere zenzero.

Alcune persone hanno un’allergia allo zenzero, che si manifesta sotto forma di eruzioni cutanee.

Disclaimer

Le informazioni fornite sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico abilitato (cioè un laureato in medicina abilitato alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, farmacisti, fisioterapisti, e così via).

Le nozioni e le eventuali informazioni su procedure mediche, posologie, e/ o descrizioni di farmaci o prodotti d’uso presenti nei testi proposti e negli articoli pubblicati hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire la manualità e l’esperienza indispensabili per il loro uso o pratica.

ARTICOLI CORRELATI

Zenzero – Olio Essenziale Puro –  zingiber officinalis – Proprietà: neurotonico, antinfiammatorio, rivitalizzante, carminativo, digestivo.

Indicazioni generali

  • Reumatismi e dolori articolari, infiammazioni locali e sistemiche; diluire 40 gocce di essenza in 100 ml di olio di argan e massaggiare la zona dolorante più volte al giorno.
  • Si dimostra utile in caso di diarrea, gas intestinali, mal di testa da cattiva digestione, fermentazione, problemi dello stomaco, nausea; diluire 3 gocce di olio essenziale in 1 cucchiaio di olio di calophylla e far penetrare completamente la miscela con un leggero massaggio nella zona del ventre; assumere 2 gocce nel miele dopo i pasti.
  • Antiemetico, contro la nausea da viaggi in auto, barca, aereo; diluire in 1 cucchiaio di olio di argan 3-5 gocce di olio essenziale e massaggiare fronte e tempie con questa miscela. Mettere poi alcune gocce su un batuffolo di ovatta e annusarlo di tanto in tanto.
  • Grazie alle capacità riscaldanti e stimolanti sulla circolazione può essere efficace per un pediluvio che “riscaldi”, perfetto contro i geloni. Emulsionare 2 gocce iin un cucchiaio di oleolito di iperico e frizionare al bisogno.

Utilizzi nella lampada: afrodisiaco, contro la monotonia, lo sconforto, e contro la solitudine e l’autoisolamento. Lo zenzero è uno stimolante generale ed un efficace ricostituente conosciuto da molto tempo per lottare contro l’affaticamento, l’astenia e l’impotenza.

Utilizzi in cosmetica: oli e bagni rigeneranti, pelle senescente. Ottimo nei prodotti per lo sport, per riscaldare i muscoli

Curiosità: assunto dopo aver mangiato pesce e frutti di mare agisce come antidoto contro l’intossicazione da cattiva conservazione.

zingiber officinalis

Voto medio su 7 recensioni: Da non perdere

Ordina su Il Giardino dei Libri

PER SAPERNE ANCORA DI PIU’ SULLO ZENZERO

  • Zenzero – La spezia miracolosa che rivitalizza e ringiovanisce l’organismo. Ha proprietà digestive, antiossidanti, anticancro, antinfiammatorie, antinausea, antiemetiche, rivitalizzanti e persino afrodisiache. Viene inoltre utilizzato per l’insufficienza biliare e pancreatica, per abbassare il tasso di colesterolo, e persino per curare i dolori reumatici e l’artrite. Ma la lista non si ferma qui: un vero e proprio alimento chiave per la salute….

PRODOTTI E E RIMEDI NATURALI

  • CurZen – CurZen è un integratore a base di curcuma Longvida e zenzero
  • Zenzero in Polvere – Ottima spezia per la nostra salute.

 

Facebook Comments

Precedente CurZen Successivo Fuori Expo Veg 2015